100 capolavori per 100 anni

100 capolavori per 100 anni

L’IMPRESSIONISMO DI ZANDOMENEGHI

100 opere ricostruiscono la vicenda artistica di un protagonista di una stagione straordinaria della pittura italiana dell’Ottocento, a cento anni dalla sua scomparsa.
Pittore della vita moderna, Federico Zandomeneghi (Venezia 1841 – Parigi 1917) è stato sulla scintillante scena parigina tra 800 e 900 il cantore della donna emancipata, rappresentata nei vari momenti della quotidianità, dal rito della toilette alla passeggiate al Bois, dalla lettura alle serate mondane a teatro.L’esposizione presenta cento opere tra dipinti a olio e pastelli, che ripercorrono, fin dai suoi esordi, la straordinaria carriera di Zandomeneghi, testimone e attore principale del passaggio da un naturalismo impegnato, con quadri di denuncia sociale, a una pittura che ha saputo interpretare in maniera molto personale le novità dell’Impressionismo. Zandomeneghi ha fissato sulla tela, le fisionomie, i gesti, il fascino della Belle Époque creando l’immaginario femminile della donna parigina. Di Parigi, la città che lo accolse e lo vide protagonista con Giovanni Boldini e Giuseppe De Nittis della triade degli Italiens de Paris, seppe cogliere il fascino e le atmosfere uniche delle sue piazze, dei boulevard, della vita sociale che scorreva nei caffè e nei teatri.
Il percorso espositivo farà riscoprire un vero talento e una personalità artistica finora non adeguatamente valorizzati, attraverso dipinti in gran parte sconosciuti al grande pubblico, provenienti dalle più importanti e prestigiose istituzioni pubbliche – tra cui la Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti di Firenze, la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza, il Museo Civico di Palazzo Te di Mantova – e dalle più esclusive raccolte private italiane, inglesi e francesi.

Dal 01 Ottobre 2016 al 29 Gennaio 2017

PADOVA

LUOGO: Palazzo Zabarella

CURATORI: Francesca Dini, Fernando Mazzocca

ENTI PROMOTORI:

  • Fondazione Bano

TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 049.8753100

E-MAIL INFO: info@palazzozabarella.it

SITO UFFICIALE: http://www.zabarella.it

zandomeneghi-2

 

 


Condividi la tua opinione